Partendo da Piano Provenzana (quota 1800 m) raggiungiamo i crateri dai quali si è scatenata la più importante eruzione degli ultimi decenni sul versante nord del vulcano. Attraversiamo la colata fuoriuscita da questi crateri lungo un sentiero che costeggia il canale di scorrimento lavico, un profondo canyon inciso dall’enorme massa magmatica che ha invaso e distrutto parzialmente la secolare Pineta Ragabo. Da qui, proseguiamo il percorso in direzione delle Bocche Eruttive del 1923, e da li’ dirigendoci verso il Rifugio Timparossa. Superato il Rifugio Timparossa, a quota 1793 m troviamo la Grotta dei Lamponi, una delle piu’ lunghe gallerie di scorrimento dell’Etna. Visitata la grotta, proseguiamo il cammino percorrendo la strada altomontana in direzione della Caserma Pitarrone, fino ad arrivare al Rifugio Ragabo, meta finale della nostra escursione.

Il percorso di questa escursione è molto vario, ci dà infatti la possibilità di alternare il cammino attraverso la Pineta Ragabo, tratti spettacolari di faggeti e colate laviche.

Periodo consigliato: Tutto l’anno (nel periodo invernale con racchette da neve)
Durata: 5-6 ore circa
Difficoltà: Facile-media
Luogo di partenza: Piano Provenzana - ETNA NORD
Equipaggiamento consigliato: Scarpe da trekking, abbigliamento a strati per le diverse temperature che si possono trovare durante l’escursione, cappellino, bastoncini telescopici (se si hanno).
Note: Uniquement sur réservation - pour réserver utilisez notre formulaire de contact, envoyez une email ou appelez le (+39) 0957774502.
Avvertenze: L’ESCURSIONE È ASSOLUTAMENTE VIETATA A CARDIOPATICI, ASMATICI E IPERTESI.
Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 5
Slide 6
Slide 7
Slide 8
Slide 9
Slide 10
Slide 11
Slide 12
Slide 13
Slide 14
Slide 15
Slide 16
Slide 17
Slide 18
Slide 19
Slide 20
Slide 21
Slide 22
Slide 23
Slide 24
Slide 25
Slide 26
Slide 27
Slide 28